In Iran i giovani cercano la loro strada, anche col sorriso sulle labbra

100_2198Diretto da Hossein Keshavarz in totale clandestinità e con un budget minimo, Dog sweat intende mostrare il volto dei giovani iraniani che vivono nelle città. Una prospettiva diversa da quella tradizionalmente proposta dove lo scenario è quello dei villaggi e protagonista è la classe più povera. “In questo momento il dialogo è molto intenso in Iran. Ci sono, è vero, tante restrizioni, ma il mio obiettivo è di mostrare che i giovani non per forza si lamentano della loro condizione, bensì che vogliono vivere, lottare e cercare di costruirsi il futuro secondo i loro desideri“. Nella rappresentazione di Keshavarz, i giovani della classe media urbana  non si sentono più isolati dal mondo come un tempo; si informano e comunicano soprattutto grazie a internet e si sforzano di perseguire i loro obiettivii con positività e cercando di non perdere il sorriso. 

Un lavoro che ha potuto superare le frontiere iraniane nascosto all’interno dell’hard disk del regista e che ha dovuto affrontare durante la sua realizzazione numerose difficoltà e imprevisti dovuti principalmente alla mancanza di permessi e all’opposizione delle famiglie degli attori.

Il finale del film; ad esempio“, spiega Keshravaz, “doveva essere diverso. La protagonista sarebbe dovuta arrivare sino al Mar Caspio e respirare la libertà. Ma un giorno arrivò l’attrice che stava sostenendo la parte e mi disse che il padre aveva scoperto quello che stavamo  facendo e le aveva impedito di continuare a recitare. Avevamo giusto tre ore di tempo prima che ci lasciasse, per cui abbiamo dovuto improvvisare il finale e girarlo lì su due piedi. Non potevamo sempre controllare la situazione e spesso dovevamo adeguarci. Credo che questo continuo senso di urgenza abbia reso il film più reale e immediato”.

Molte le scene escluse nella versione finale, a causa proprio dell’impossibilità di girare alcune parti che le avrebbero poi collegate e unite al resto della storia. Queste scene saranno incluse come extra nella versione del film in dvd.